Dal conflitto alla collaborazione

Dal conflitto alla collaborazione

Relazionarsi con l’altro: collega, capo, utente in modo da attivare un clima di collaborativo e costruttivo

Clicca qui per accedere al modulo d'iscrizione:

Date del corso:

  • Ottobre 6 - 13 - 20 |orario dalle 14.00 alle 17.00

Durata: 9 ore

COME E' STRUTTURATO IL CORSO

  • II corso di 9 ore è suddiviso secondo un calendario di 3 appuntamenti (6,13,20 Ottobre)

  • Ogni lezione da 3 ore viene svolta in forma web (E-Learning)

  • Di volta in volta viene fornito il link alla stanza di formazione, utilizzeremo GoogleMeet

  • Possono partecipare solamente i funzionari dei comuni che hanno aderito ad Academy4PA secondo le regole di adesione

  • Il biglietto di ingresso è valido per la partecipazione a tutte le sessioni del corso

Qualora un comune non aderente volesse acquistare il pacchetto Academy può contattare s.zanaboni@consorzioit.net

OBIETTIVI DEL CORSO

La classica goccia che fa traboccare il vaso, ma soprattutto relazioni complesse, insicurezza, incertezza e competitività sempre più spinta sono alcuni degli elementi che possono portare alla nascita di situazioni conflittuali. Nelle relazioni di lavoro il conflitto di per sé non è positivo né negativo. La connotazione che avrà dipende da come sarà affrontato. Affrontare e risolvere positivamente un conflitto contribuisce a costruire un ambiente lavorativo come il luogo in cui ci si “sente a proprio agio” e si sviluppano relazioni e competenze per migliorare l’efficienza dell’intera organizzazione.


I partecipanti saranno in grado:

• migliorare la conoscenza delle fonti di conflitto per saperle riconoscere e governare

• applicare strategie di prevenzione/soluzione del conflitto

• riconoscere quando non è il caso di intervenire • distinguere la competizione positiva da quella distruttiva


Destinatari:

Chiunque si trova a lavorare in situazioni che possono generare conflitti. Tutti coloro che hanno rapporti con persone diverse, interne ed esterne alla propria organizzazione: utenti, colleghi, responsabili, partner di diverse realtà.

CONTENUTI:

Il conflitto: cause ed effetti

• Come nascono e si sviluppano le situazioni di conflitto

• Quali sono le più comuni cause di conflitto

• Riconoscere le diverse tipologie di conflitto

• I due lati del conflitto: il mio e il tuo


Interpretare correttamente i conflitti per affrontarli meglio:

• Gli stili comportamentali nei conflitti

• Gli interessi e le motivazioni

• L’orientamento alla soluzione

• Parlare all’altra parte coinvolta

• La mediazione

• La richiesta dei pareri.

• La risoluzione negoziale


Le difficoltà e i timori di affrontare i conflitti:

• Le emozioni nel conflitto

• Lo stress da conflitto

• La comunicazione assertiva

• Lavorare con i collaboratori “difficili”

• La negoziazione per lavorare insieme


Tecniche di gestione dei conflitti e mediazione:

• Analizzare e valutare gli attori coinvolti

• Comprendere motivazioni e strategie degli attori coinvolti

• Cambiare punto di vista e identificare possibili soluzioni

• Incrementare le capacità di negoziazione

• Comportamenti da adottare quando il conflitto non è risolvibile

Metodologia utilizzata:

In aula si punterà sul forte coinvolgimento dei partecipanti per mantenere alta l’attenzione e stimolare l’apprendimento. Gli allievi verranno coinvolti in simulazioni per esercitarsi nell’esperienza negoziale individuale. Inoltre verranno svolte esercitazioni sulla dinamica relazionale e su casi pratici per trasferire il sapere al saper fare.

Note per il corso:

La modalità di formazione sarà a distanza, per una esperienza soddisfacente che includa la possibilità di intervenire attivamente alle sessioni, il partecipante deve essere munito di di pc o notebook completi di webcam, microfono e buona connessione internet.